27 Giugno 2017

news
percorso: Home > news > News Generiche

DAL 21 MAGGIO PARTE LO SCREENING SOFTEST

19-05-2012 01:12 - News Generiche
IL TEST FINALIZZATO ALLA PREVENZIONE DEI TUMORI DEL COLON ╚ TRA GLI ESAMI DI CONTROLLO PIANIFICATI DALL´ASP DI PALERMO. LA FARMACIA COMUNALE SAR└ IL PUNTO DI RACCOLTA PER IL RITIRO E LA CONSEGNA DELLE PROVETTE



PrenderÓ il via il 21 maggio 2012 lo SCREENING "SOFTEST", un programma di sanitÓ pubblica finalizzato alla prevenzione delle malattie pre-tumorale o tumorale nelle sue prime fasi di sviluppo a carico del colon-retto, in modo da garantire un tempestivo intervento terapeutico. A promuovere l´iniziativa Ŕ l´Assessorato alla Salute del Comune di Capaci in collaborazione con l´ASP di Palermo.

Ad essere sottoposti all´attivitÓ di screening, totalmente gratuita, saranno i cittadini, uomini e donne, compresi nella fascia di etÓ tra i 50/69, ai quali l´ASP di Palermo provvederÓ a far recapitare l´invito a sottoporsi al test sottolineandone l´importanza medico scientifica.

Gli interessati potranno recarsi presso la Farmacia comunale in Via Vittorio Emanuele (tel. 091.8673240) per ritirare la provetta per la ricerca del sangue occulto nelle feci. I soggetti trovati positivi al "SOFTEST" sono invitati a eseguire il test di secondo livello: la colonscopia, un esame endoscopico che esplora tutto l´intestino tramite il colonscopio.

Il servizio di screening si articolerÓ nei seguenti giorni:

LUNED╠ - MERCOLED╠ - GIOVED╠: consegna delle provette;

MARTED╠ e GIOVED╠: ritiro delle provette

Lo screening SOFTEST rientra nel programma di esami clinici gratuiti previsti per la popolazione residente dall´Assessorato alla Salute. "La salute Ŕ un bene primario, cosý come stabilito dalla costituzione" - spiega l´Assessore Elena Milone - ed Ŕ per tutelare tale diritto, del quale ogni singolo cittadino deve esserne beneficiario, "che questo Assessorato con la collaborazione dell´Asp Palermo, ha avviato un programma di sanitÓ pubblica che mira a diffondere la cultura della prevenzione e della tutela della salute.


Fonte: U.R.P.

www.teknoinformaticasitiweb.it