19 Gennaio 2018
news
percorso: Home > news > News Generiche

SERVIZIO TRASPORTO STUDENTI PENDOLARI

03-01-2018 19:20 - News Generiche
PER OTTENERE IL RIMBORSO PARZIALE DEL COSTO DELL´ABBONAMENTO PER IL TASPORTO A MEZZO A.S.T. O FERROVIE DELLO STATO OCCORRE PRESENTARE APPOSITA ISTANZA. IL BENEFICIO RESTA SUBORDINATO ALLE FREQUENZE SCOLASTICHE CHE NON DOVRANNO ESSERE INFERIORI A N. 15 MENSILI.


L´Assessore alla Pubblica Istruzione Erasma Cerchia informa la cittadinanza che a decorrere da gennaio, e fino a che si avrà la disponibilità finanziaria sul capitolo pertinente del bilancio comunale, l´Amministrazione comunale assicurerà una copertura parziale del costo per il trasporto degli studenti pendolari.

La quota di compartecipazione da detrarre dal costo pieno dell´abbonamento ai mezzi di trasporto AST e TRENITALIA, acquistato mensilmente, è riconosciuta nella seguente misura:
  • detrazione di 20,00 per la tratta Capaci Palermo;
  • detrazione di 15,00 per la tratta Capaci Carini.

I moduli per la richiesta di trasporto per gli studenti pendolari, possono essere ritirati presso l´Ufficio di Pubblica Istruzione di via Vittorio Emanuele, 200, oppure da scaricare dalla sezione Documenti allegati di questa pagina, oppure dalla sezione Documenti cliccando il link Modulistica - Pubblica Istruzione.

istanza dovrà essere corredata dalla fotocopia del documento di identità personale del richiedente (genitore o alunno/a se maggiorenne) e dalla certificazione scolastica che attesti il riconoscimento di scuola paritaria (solo per gli studenti che non frequentano scuole statali).

I rimborsi delle spese sostenute per l´utilizzo dei mezzi di trasporto tramite A.S.T e TRENITALIA saranno garantiti se le frequenze scolastiche degli studenti pendolari, risulteranno superiori a n. 15 mensili, pena la decadenza del beneficio per il mese o periodo di riferimento.

Sarà cura dell´Ufficio di P.I. acquisire agli atti le certificazioni rilasciate dalle Istituzioni Scolastiche, attestanti il numero delle frequenze mensili effettuate dagli studenti pendolari.

Il servizio, regolamentato ai sensi della Legge regionale 26 maggio 1973, n. 24 e successive modifiche e integrazioni, avrà inizio da gennaio 2018 e alla sua conclusione i genitori beneficiari ai fini del rimborso parziale della spesa sostenuta, dovranno presentare in allegato ad apposita istanza le copie originali degli abbonamenti (settimanali e/o mensili). Sono esclusi i biglietti giornalieri.



Fonte: R.P.P.

www.teknoinformaticasitiweb.it