22 Maggio 2024
visibility
[]
[]
[]
[]
[]
news
percorso: Home > news > News Generiche

23 MAGGIO 2023: LA GIORNATA DELLA LEGALITÀ

23-05-2023 19:10 - News Generiche
IL GIORNO DEDICATO ALLA MEMORIA DI GIOVANNI FALCONE, FRANCESCA MORVILLO, ANTONIO MONTINARO, VITO SCHIFANI E ROCCO DI CILLO. GLI EVENTI DELLA GIORNATA PER COMMEMORARE IL 31°ANNIVERSARIO DELLA STRAGE DI CAPACI


Oggi, martedì 23 maggio, si è celebrata come ogni anno, la Giornata della legalità, con la quale si commemorano le vittime di tutte le mafie e in particolare ricorda gli attentati ai giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino del 1992.

Per l'occasione l'Amministrazione Comunale ha presenziato agli eventi organizzati dalle scuole in ricordo delle vittime di mafia e con l'intento di testimoniare il loro dissenso verso le mafie e rinnovare l'impegno civile della società.

Il primo appuntamento, nell'ambito della Settimana della Legalità organizzata dalla Direzione Didattica Alcide De Gasperi, ha visto per la giornata del 23 maggio, lo svolgimento della II edizione dei Giochi della Legalità della scuola dell'Infanzia, presso la Villa Comunale Principessa Mafalda di Savoia, preceduta dalla mostra a cielo aperto con “I lenzuoli dei Giusti”, realizzate dalle classi dell'istituto De Gasperi lungo la via Capacioti caduti in guerra, e le performance musicali presso la sede centrale, prima del corteo al quale hanno partecipato l'Assessora alla Pubblica Istruzione, Alexsandra Fiaschini e il Presidente del Consiglio Comunale, Rosario Giambona.

Altro appuntamento del giorno, dedicato alla riflessione su "La verità mancante" è stato al centro del dibattito promosso dalla Consulta Provinciale degli Studenti, presieduta dal giovane concittadino Francesco Giunta, al quale ha partecipato l'Assessore della Cultura, Domenico Caruso.

Intanto, nei giorni scorsi l'Amministrazione Comunale aveva patrocinato due appuntamenti molto significativi, organizzati in occasione della ricorrenza del 31°anniversario della strage del 1992: la presentazione dell'ultimo libro di Enrico Deaglio, “Qualcuno visse più a lungo – La favolosa protezione dell'ultimo padrino” e la presentazione da parte dell'Associazione Capaci No Mafia ETS e di AddioPIzzo Travel del progetto MuST23, il Museo della Stazione 23, dedicato alla conservazione della memoria e all'educazione della legalità.




Fonte: R.P.P.

Realizzazione siti web www.teknoinformaticasas.it