11 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

29 MARZO 2011: AL VIA L´ADEMPIMENTO UNICO INFORMATICO

29-03-2011 01:43 - News Generiche
LO SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITA´ PRODUTTIVE DI CAPACI E´ TRA I PRIMI AD ESSERE ACCREDITATI E POTRA´ COSI´ DA SUBITO OPERARE

SEMPLIFICAZIONE, TRASPARENZA ED EFFICACIA INFORMATIVA: LE PAROLE CHIAVI DELLA RIFORMA DEL MONDO DELL´IMPRESA

Dal 29 marzo 2001 entra a regime la grande riforma del mondo dell´impresa introdotta dal D.P.R. n. 160, del 30 settembre 2010, con il quale viene adottato il Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo Sportello Unico per le Attività Produttive. Tale regolamento individua nello Sportello unico il solo soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l´esercizio di attività produttive o di prestazione di servizi e la sua esclusiva competenza nella trasmissione telematica della documentazione alle altre Amministrazioni che intervengono nel procedimento. Altra novità introdotta è quella del portale "impresainungiorno" che assolve alla funzione di raccordo, nello scambio informativo e l´interazione telematica, tra le Amministrazioni e gli altri Enti interessati. Pertanto, dal 29 marzo 2011, solo tramite i SUAP accreditati sarà possibile dare inizio ad un´attività imprenditoriale attraverso l´invio telematico dello SCIA (Segnalazione certificata di inizio attività). I SUAP registrati nell´elenco del portale, a partire da tale data, saranno operativi on line. Il servizio telematico dovrà comunque essere garantito su tutto il territorio nazionale: nei Comuni non ancora accreditati, il ruolo di Sportello comunale verrà assunto temporaneamente dalle Camere di Commercio.
Gli operatori commerciali di Capaci possono sfruttare da subito questa opportunità rivoluzionaria, che abolisce il cartaceo e semplifica le procedure, grazie al fatto che il SUAP di Capaci, in forma associata con Carini e Torretta, è accreditato presso il Ministero dello Sviluppo Economico con n. 700 di identificativo unico nazionale. In concreto il SUAP opererà ricevendo la SCIA (Segnalazione certificata di inizio attività) solo on line, tramite posta elettronica certificata all´indirizzo suap@pec.comune.carini.pa.it, o tramite il portale dedicato al SUAP all´indirizzo www.sicarini.it, raggiungibile anche dall´apposito link posto sull´home page del sito istituzionale. L´attività oggetto della segnalazione può essere iniziata dal giorno della presentazione della segnalazione stessa.
L´amministrazione ha 60 giorni di tempo per procedere alla verifica della segnalazione e delle dichiarazioni e certificazioni poste a suo corredo e, in caso di verificata assenza dei requisiti e dei presupposti di legge, per inibire la prosecuzione dell´attività, salva la regolarizzazione della stessa entro un termine fissato dall´amministrazione medesima.
Gli operatori dei vari settori produttivi per poter comunicare con il Suap si dovranno, pertanto, dotare di una casella di posta elettronica certificata e di firma digitale. In alternativa, potranno delegare i propri consulenti fiscali e/o le proprie associazioni di categoria. Dal 29 marzo, in pratica, non potranno essere accettati documenti cartacei.


Fonte: U.R.P.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account