07 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

EMERGENZA RIFIUTI: IL SINDACO SCRIVE AL PREFETTO

26-07-2016 17:14 - News Generiche
NELLA MISSIVA IL PRIMO CITTADINO SEBASTIANO NAPOLI PAVENTA L´EMERGENZA IGIENICO SANITARIA CHE NELLE PROSSIME ORE POTREBBE SCATURIRE A CAUSA DELL´IMPROVVISA CHIUSURA DELLA DISCARICA DI BELLOLAMPO



La chiusura per tre giorni di Bellolampo dopo la vana attesa di 12 ore dei te auto compattatori del Comune di Capaci davanti ai cancelli della discarica rimandati senza poter conferire i rifiuti fanno temere per le condizioni igienico sanitarie del territorio comunale.

Per trovare una immediata soluzione al problema il Sindaco si è rivolto alla Prefettura perché possa attivarsi con le Autorità competenti.

Di seguito riportiamo il testo integrale dell´appello indirizzato al Prefetto:

Ecc. mo Sig. Prefetto, con la presente lo scrivente vuole rappresentare la grave situazione in cui il Comune di Capaci potrebbe ritrovarsi fra poche ore.

Nel premetterLe che:
  • Dall´1 luglio 2016 il Comune di Capaci è stato autorizzato a conferire i rifiuti solidi urbani presso la discarica di Bellolampo, in Palermo, gestita dalla R.A.P. S.p.A., per un quantitativo giornaliero di 13,4 tonnellate;
  • il predetto quantitativo giornaliero già di per sé non è sufficiente a smaltire tutti i rifiuti che in questo periodo estivo vengono prodotti nel nostro territorio (paese balneare che vede nel periodo estivo un notevole incremento di turisti e villeggianti), con la conseguenza che parte dei rifiuti sono ancora a terra e da raccogliere;
  • tale situazione è stata rappresentata al Dipartimento Regionale Acqua e Rifiuti e che nella riunione di ieri, 25 luglio 2016, convocata proprio per risolvere il problema dei limiti di conferimento (tonnellate/giorno) per i paesi rivieraschi, sembrerebbe avviarsi a soluzione consentendo, appunto un maggiore conferimento giornaliero.;
  • sempre nella giornata di ieri, 25 luglio 2016, la R.A.P. S.p.A., senza alcun preavviso, e dopo che era stata effettuata la raccolta giornaliera dei rifiuti solidi urbani, non ha consentito di scaricare i tre auto compattatori del Comune di Capaci (dopo ben 12 ore di attesa) e che da notizie avute dagli stessi operatori Ato sembra che la discarica di Bellolampo rimarrà chiusa per almeno tre giorni, con conseguente sospensione ed interruzione del servizio di raccolta e conferimento dei rifuti solidi urbani.
  • ciò posto, lo scrivente con la presente vuole rappresentare a Sua Eccellenza la potenziale grave situazione di emergenza igienico sanitaria che l´interruzione del servizio di raccolta e conferimento dei rifiuti solidi urbani per tre giorni determinerà nel territorio di Capaci, con l´invito e preghiera a volersi attivare con le Autorità competenti per una immediata soluzione del problema.


Con Osservanza.


IL SINDACO
SEBASTIANO NAPOLI


Fonte: R.P.P.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account