15 Agosto 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

FESTIVAL SENZA BARRIERE (TRA CASTELLO, TORRI E MARE)

12-09-2013 13:55 - News Generiche
L´EVENTO ITINERANTE CHE COINVOLGE I COMUNI DI CAPACI, CARINI E TORRETTA È STATO PRESENTATO IN CONFERENZA STAMPA PRESSO L´AULA CONSILIARE DI TORRETTA. PER IL COMUNE DI CAPACI ERANO PRESENTI IL SINDACO SEBASTIANO NAPOLI E L´ASSESSORE ALLO SPETTACOLO FRANCESCA ALICE CROCE. LA KERMESSE PREVEDE VARI SPETTACCOLI, DAL TEATRO ALLA MUSICA ETNICA E ALL´INTRATTENIMENTO PER BAMBINI, CHE SI SVOLGERANNO DA SETTEMBRE A DICEMBRE.


Giovedì 12 settembre, presso l´Aula consiliare del Comune di Torretta, in conferenza stampa è stato presentato il il Festival senza Barriere (tra castello, torri e mari) finanziato dall´Assessorato Regionale al Turismo con un finanziamento pari ad € 51.000. Torretta è il comune capofila dell´iniziativa che coinvolge in partneriato i limitrofi comuni di Capaci e Carini.

All´incontro con la stampa, erano presenti il Sindaco di Torretta Salvatore Gambino, il Sindaco di Capaci Sebastiano Napoli e gli Assessori allo Spettacolo delle Amministrazioni comunali coinvolte: Lorenzo Carollo (Carini), Francesca Alice Croce (Capaci) ed Emanuela Carollo (Torretta).

La manifestazione sotto la guida artistica di Mario Pupella è un opportunità per i tre comuni del comprensorio, che hanno scelto di cooperare e grazie allo sforzo congiunto tra gli Assessori allo Spettacolo dei rispettivi comuni con questa iniziativa fanno fronte "comune" nella valorizzazione del territorio. Carini, famosa nel mondo, in particolare, per il Castello La Grua - Talamanca e per la figura leggendaria della Baronessa. Capaci, con il suo splendido litorale e Torretta dalla spiccata attrattiva agrituristica montana.

"Si è preferito - sottolinea l´Assessore Croce - concepire una "rassegna itinerante", ovvero ospitata da più siti nei tre comuni. Con poco, con semplicità e con metodo abbiamo cercato di darci un unico obiettivo: dare voce e soprattutto spazio agli artisti siciliani che a loro vota siano capaci di dar voce a quegli "angeli diversi" che sono i diversamente abili e i bambini in primis. La chiave della manifestazione sta nell´utilizzo degli spazi teatrali e di spettacolo. Il classico palco ma anche lo splendido cortile del Castello di Carini, la scalinata storica sotto il santuario di Torretta, la meravigliosa spiaggia di Capaci, i cortili suggestivi, le piazze, le magnifiche terrazze di Torretta e di carini che si affacciano sul golfo. Risorse storiche e naturali che è arrivato il momento di valorizzare nella giusta misura".

"L´idea di creare un evento di ampio respiro capace di attrarre interesse per i nostri territori è stata subito accolta dalla nostra Amministrazione - spiega il Sindaco Sebastiano Napoli - come pure l´opportunità che viene data ai diversamente abili ed ai bambini di partecipare alle iniziative in cartellone usufruendo di uno specifico servizio navetta gratuito".

Ricco il calendario degli eventi previsti da settembre a dicembre. La manifestazione, infatti, darà l´occasione al pubblico di turisti di conoscere il diversamente abile cantautore Davide Acquaviva, in arte "Falco", autore di circa 220 canzoni e della sua celebre "Angeli diversi". Seguiranno spettacoli di prosa con attori del calibro di Mario Pupella e Daniela Melluso, di Musica Folk con il celeberrimo Tony Canto e i Musicanti, di cabaret con Antonio Pandolfo. Ed ancora le "melodie di Sicilia" con il maestro Maria Messana, il coro di voci bianche dell´accademia di Carini diretto dal maestro Maura Aresu e con il maestro Antonino Palazzolo al Pianoforte.


Fonte: U.R.P.

Realizzazione siti web www.sitoper.it