29 Giugno 2022
eventi
percorso: Home > eventi > appuntamenti

INFO DAY: PROGRAMMA GIOVENTÙ IN AZIONE

27-11-2012 - appuntamenti
Mar
27
Nov 2012
orario: ore 16.30 - martedì 27 novembre 2012
dove: Sala Macina - Palazzo Conti Pilo

L´ASSESSORE ALLE POLITICHE GIOVANILI ELENA MILONE PRESENTA IL PROGRAMMA DELLA COMMISSIONE EUROPEA - DIREZIONE ISTRUZIONE E CULTURA CHE PROMUOVE L´EDUCAZIONE NON FORMALE , I PROGETTI EUROPEI DI MOBILITÀ GIOVANILE INTERNAZIONALE DI GRUPPO E INDIVIDUALE ATTRAVERSO LE ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO ALL´ESTERO E L´APPRENDIMENTO INTERCULTURALE RIVOLTO AI GIOVANI DI ETÀ COMPRESA TRA I 13 E I 30 ANNI.


Promosso dall´Unione degli Assessorati alle Politiche Socio Sanitarie e del Lavoro su invito dell´Assessore alle Politiche Giovanili Dott. Elena Milone, l´INFO DAY è finalizzato per promuovere la partecipazione dei giovani al programma comunitario GIOVENTÙ IN AZIONE destinato ai giovani di età compresa tra i 13 e i 30 anni con lo scopo di sostenere l´educazione non formale attraverso scambi interculturali e attività di volontariato all´estero.

L´appuntamento è per martedì 27 novembre 2012, con inizio alle ore 16.30, presso la Sala Macina di Palazzo Conti Pilo.

Durante l´incontro saranno approfondite e illustrate le linee guida del programma comunitario GIOVENTÙ IN AZIONE, con particolare riferimento alla mobilità giovanile transnazionale individuale e di gruppo come pure le opportunità offerte dall´apprendimento culturale all´estero.

Ad incoraggiare la partecipazione dei giovani all´INFO DAY è l´Assessore Elena Milone "perché è l´occasione per approfondire le opportunità offerte da un programma comunitario come quello di GIOVENTÙ IN AZIONE".

Tra l´altro, l´incontro va oltre al programma in questione e servirà ad illustrare anche tutte le altre numerose opportunità di finanziamento nell´ambito delle politiche giovanili messe in campo dalle istituzioni europee.


Gioventù in Azione 2007-2013 è un programma della Commissione Europea - Direzione Generale Istruzione e Cultura che promuove l´educazione non formale, i progetti europei di mobilità giovanile internazionale di gruppo e individuale attraverso gli scambi e le attività di volontariato all´estero, l´apprendimento interculturale e le iniziative dei giovani di età compresa tra i 13 e i 30 anni.

In Italia è attuato dalla Agenzia Nazionale per i Giovani.
La responsabilità ultima del regolare funzionamento del programma Gioventù in Azione spetta alla Commissione Europea, che ne gestisce il bilancio e definisce costantemente le priorità, gli obiettivi e i criteri. Inoltre essa guida e controlla l´attuazione generale del Programma, le Azioni, il follow-up e la valutazione.

L´attuazione del programma Gioventù in Azione è in massima parte decentrata: l´obiettivo è di collaborare più strettamente possibile con i beneficiari e adeguarsi ai vari sistemi e situazioni nazionali in campo giovanile. Ciascuno dei Paesi che partecipa al programma Gioventù in Azione ha nominato un´Agenzia Nazionale (In Italia l´Agenzia Nazionale per i Giovani). Tali Agenzie - promuovono e realizzano il Programma a livello nazionale e fungono da tramite tra la Commissione Europea, i promotori dei progetti a livello nazionale, regionale e locale, ed i giovani stessi.

Il loro compito consiste nel:

raccogliere e fornire informazioni adeguate sul programma Gioventù in Azione;
gestire una selezione trasparente ed equa delle candidature relative a progetti da finanziare a livello decentrato;
assicurare procedure amministrative efficaci ed efficienti;
puntare alla cooperazione con strutture esterne al fine di contribuire all´attuazione del Programma;
valutare e controllare l´attuazione del Programma;
fornire sostegno a candidati e promotori di progetti durante l´intero ciclo di vita del progetto;
formare, insieme alle Agenzie Nazionali e alla Commissione, una rete dal funzionamento efficace;
migliorare la visibilità del Programma;
promuovere la diffusione e valorizzazione dei risultati del Programma a livello nazionale.
Inoltre esse svolgono un importante ruolo come strutture intermedie per lo sviluppo delle attività e dell´animazione giovanile:
creando opportunità per condividere esperienze;
fornendo esperienze di apprendimento formali e non formali;
promuovendo valori quali l´inserimento sociale, la diversità culturale e la cittadinanza attiva;
sostenendo tutti i tipi di strutture e gruppi di giovani, in particolare quelli non organizzati;
stimolando il riconoscimento e l´apprendimento non formale tramite misure adeguate.

Il programma Gioventù in Azione si rivolge ai giovani di età compresa tra 13 e 30 anni legalmente residenti in uno dei Paesi partecipanti al Programma o, a seconda della natura dell´Azione, in uno dei Paesi partner, nonché ad altri soggetti del settore giovanile e dell´educazione non formale.

Il principale gruppo-obiettivo del Programma sono i giovani di età compresa tra i 15 e i 28 anni.

Il Programma è aperto a tutti i giovani indipendentemente dal loro livello d´istruzione e bagaglio socioculturale.

Per raggiungere i propri obiettivi, il programma Gioventù in Azione si avvale di 5 Azioni operative, a loro volta articolate in più Sottoazioni. Le Azioni del Programma gestite direttamente dall´Agenzia Nazionale sono le seguenti:

Azione 1 - Gioventù per l´EuropaAzione
Azione 2 - Servizio Volontario Europeo
Azione 3 - Gioventù nel mondo
Azione 4 - Strutture di sostegno per i giovani
Azione 5 - Sostegno alla cooperazione europea nel settore della gioventù
ffff
eventi
keyboard_arrow_left
Giugno 2022
keyboard_arrow_right
calendar_view_month calendar_view_week calendar_view_day
Giugno 2022
L M M G V S D
30
31
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio