11 Dicembre 2018
eventi
percorso: Home > eventi > appuntamenti

MOSTRA DI ARTI FIGURATIVE "STRUTTURE IN EMERGENZA"

05-10-2018 / 20-10-2018 - appuntamenti
Ven
05
Ott 2018
orario: ore 09.00 - 13.00
dove: Palazzo Conti Pilo


IL DRAMMA DEI MIGRANTI E L´EMERGENZA DI UMANITA´ AL CENTRO DELL´ESPOSIZIONE DI OPERE D´ARTE DI MASSIMILIANO SCUDERI SOTTO IL PATROCINIO DEL COMUNE DI CAPACI.



Inaugurata, ieri pomeriggio, 5 ottobre, presso Palazzo Conti Pilo, la Mostra di Arti Figurative "Strutture in Emergenza" di Massimiliano Scuderi, giovane artista palermitano, proficuo disegnatore, analista della forma e dell´animazione grafica.

A promuovere l´evento il Collettivo Neuma, associazione artistica e culturale, con il patrocinio del Comune di Capaci.

Alla cerimonia inaugurale sono intervenuti, oltre all´autore, la curatrice della mostra e presidente del Collettivo Neuma, Fabiola Di Maggio, il Prof. Giuffrida in rappresentanza del Rettore dell´Università di Palermo e il Sindaco di Capaci Pietro Puccio.

Per l´occasione, pure una presenza inaspettata ma graditissima, quella del medico di Lampedusa Pietro Bartolo presente in città per un altro evento: la presentazione del libro "Lacrime di sale" di cui è coautore insieme a Lidia Tilotta, giornalista del TGR Sicilia, nell´ambito della rassegna CAPACI A PORTE APERTE, organizzata dalla Parrocchia Sant´Erasmo di Capaci.

L´artista Massimiliano Scuderi, attraverso geometrie asimmetriche e astratte, in un gioco di forme e colori fiabesche, racconta il dramma dei migranti, tema di grande attualità.

"Le tele in mostra presentano forti contenuti ideologici, sono dei frame surreali di cronaca contemporanea, come si evince agevolmente dalle rappresentazioni delle due navi ONG Lifeline e Aquarius" – ha commentato Fabiola Di Maggio, Dottore di Ricerca in Studi Culturali Europei e curatrice della mostra.

Centrale nel titolo dell´esposizione è la parola "emergenza" come spiega la Dott.ssa Fabiola Di Maggio: "Lo è per due ragioni. Da una parte, le configurazioni protagoniste dei quadri sono in emergenza perché si presentano come vere e proprie apparizioni che si stagliano in primo piano. Dall´altra, esse sono strutture di emergenza, ancore di salvezza (imbarcazioni, salvagenti, città portuali, fanali), possibilità minime e indispensabili per sfuggire alla morte certa causata dai naufragi o dai blocchi in mare indetti dalla meschina chiusura dei confini".

La mostra si potrà visitare sino al 20 ottobre, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.

I visitatori, oltre alle otto opere di Scuderi, potranno ammirare anche altre tre opere connesse al medesimo tema della migrazione: una dello scultore Giacomo Bertolino; una del pittore Marco Favata; una del fotografo Michele Di Donato, tutti componenti del Collettivo Neuma.


www.teknoinformaticasitiweb.it
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio