12 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

PROGETTI ASSISTENZIALI PER PERSONE IN CONDIZIONE DI DISABILITÀ GRAVISSIMA

13-02-2014 16:53 - News Generiche
LE FAMIGLIE DI PERSONE IN CONDIZIONE DI DISABILITÀ GRAVISSIMA CHE NECESSITANO A DOMICILIO DI UN ASSISTENZA H 24 E NON USUFRUISCONO DI ALTRA ASSISTENZA DOMICILIARE POSSONO PRESENTARE ISTANZA PER L´EROGAZIONE DI UN CONTRIBUTO A PARZIALE COPERTURA PER LE SPESE SOSTENUTE (ATTESTATE CON DOCUMENTAZIONE VALIDA AI FINI FISCALI, REGOLARMENTE QUIETANZATE) . TERMINE DI PRESENTAZIONE: ENTRO IL 28.02.2014


Con pubblico avviso, il Coordinatore del Gruppo Piano del Distretto Socio sanitario n. 34, Dr. Pietro Migliore, e il Sindaco del Comune Capofila dello stesso distretto,Rag. Giuseppe Agrusa, informano la cittadinanza residente nei comuni del distretto (Carini - Capaci - Cinisi - Isola delle Femmine - Torretta - Terrasini), che si possono presentare istanze per progetti assistenziali a favore di persone in condizione di disabilità gravissima.

Per disabili gravissimi s´intendono:
I soggetti in condizione di dipendenza vitale con gravi patologie cronico-degenerative non reversibili ivi incluse quelle a sostegno delle persone affette da sclerosi laterale amiofica, gravi demenze, gravissime disabilità psichiche multi patologiche, gravi cerebro lesioni, stati vegetativi etc che necessitano di assistenza continua, con grave rischio della loro incolumità vitale .

accertamento delle condizioni di dipendenza vitale e del grado di non autosufficienza del soggetto disabile, verrà effettuato da parte dell´Unità di valutazione multidimensionale (socio- sanitarie) e con l´utilizzo di metodi, strumenti e scale presenti nell´ambito dei Distretti stessi, che procederà alla presa in carico del paziente, con l´elaborazione del progetto assistenziale personalizzato e mediante interventi di integrazione socio-sanitaria (Centro di riferimento, Dipartimento della Salute, ASP, etc) .

I progetti assistenziali personalizzati che dovranno avere la durata di almeno 12 mesi saranno rapportati alla tipologia dell´assistenza e non dovranno superare l´importo di € 50.000,00.

Sono da ritenere ammissibili:
  • a)Le spese riguardanti il personale di assistenza strettamente legate alle funzioni svolte
  • nell´ambito del progetto ;
  • b)I presidi sanitari afferenti il sostegno al disabile, di nuova fabbricazione, per la parte non coperta di altri contributi pubblici;
  • c)Le spese per il trasporto del disabile, per cure o accertamenti medici documentati (intese come biglietti di viaggio aereo e/o ferroviari, e/o noleggio di automezzi, rimborso chilometrico o nel caso di utilizzo di mezzo proprio le relative schede - carburante), per lui stesso e per i suoi accompagnatori, che possono essere appartenenti al nucleo familiare e/o operatori partecipanti al progetto;
  • d)Le spese di gestione del progetto che non possono superare l´importo del 3% del contributo assegnato.


Le spese di cui alle lettere b), c), d) non possono superare cumulativamente l´importo del 10%del contributo assegnato .

Tutte le spese devono essere attestate con documentazione valida ai fini fiscali, regolarmente quietanzate.

Il contributo verrà erogato secondo le seguenti modalità:

1°tranche pari al 50% del contributo concesso ad avvenuta comunicazione da parte del
soggetto proponente dell´avvio del progetto ;
2°tranche pari al 30% del contributo concesso ad avvenuta presentazione di relazione
dell´attività svolta e dell´attestazione della rendicontazione delle somme erogate ;
3°tranche al saldo pari al 20% del contributo concesso, a conclusione delle attività previa presentazione della relazione finale e dell´attestazione delle spese sostenute dell´intero contributo La Regione può in ogni momento effettuare controlli in itinere ed ex post anche presso il soggetto beneficiario, al fine di verificare la corretta realizzazione del progetto .

Le domande dovranno pervenire ai Comuni del Distretto entro il 28.02.2014 utilizzando il modulo in allegato oppure da scaricare dal link DOCUMENTI/MODULISTICA SERVIZI SOCIALI.

INFO
SERVIZI SOCIALI
Via Vittorio Emanuele II, 200
tel. 091.8673302
email: servizisocialicapaci@libero.i

Fonte: R.P.P.
Documenti allegati

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account