13 Maggio 2021
news
percorso: Home > news > News Generiche

SPECIALE ELEZIONI REGIONALI SICILIA 2012

00-00-0000 10:31 - News Generiche
CHE COSA SI VOTA

Il 28 ottobre si vota per l´elezione diretta del Presidente della Regione Sicilia e per i deputati dell´Assemblea Regionale siciliana. (Decreto presidenziale n. 398/Serv. 4 S. G. del 10 agosto 2012, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana n. 35 del 21 agosto 2012) (leggi CONVOCAZIONE COMIZI ELETTORALI)

QUANDO SI VOTA

Le elezioni regionali avranno luogo nella sola giornata di domenica 28 ottobre dalle ore 8.00 alle ore 22.00. Gli elettori che si troveranno nel seggio alla scadenza dell´orario stabilito saranno ammessi a votare nell´ordine in cui sono presenti.
Le operazioni di scrutinio avranno luogo nella giornata di lunedì 29 ottobre, con inizio alle ore 8.00, subito dopo la riapertura delle sezioni elettorali.

CHI VOTA

Per le elezioni regionali votano:

1. tutti i cittadini italiani regolarmente iscritti nelle liste elettorali del comune.
Sono iscritti nelle liste elettorali del Comune di Capaci i cittadini italiani che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età alla data del giorno di votazione (28 ottobre) e che siano in possesso dei requisiti di elettorato attivo.
2. i cittadini italiani residenti all´estero, secondo le seguenti modalità:

esclusivamente in Sicilia, recandosi presso il Comune di iscrizione all´AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all´Estero). Per questi cittadini, Treni Italia del gruppo Ferrovie dello Stato ha previsto speciali tariffe agevolate destinati agli elettori. (leggi TARIFFE FERROVIARIE AGEVOLATE)

Le agevolazioni per i viaggi in aereo sono previste dalla compagnia di bandiera ALITALIA (leggi)

ATTENZIONE: tutti i cittadini italiani temporaneamente all´estero (ad esempio militari impegnati nello svolgimento di missioni internazionali; dipendenti della pubblica amministrazione temporaneamente all´estero per motivi di servizio; ecc...) esercitano il diritto di voto esclusivamente in Italia, presso il proprio Comune di residenza.



LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO

In virtù del suo Statuto di speciale autonomia, la Regione siciliana ha sempre avuto potestà legislativa esclusiva in materia di legge elettorale regionale. L´articolo 3 dello Statuto, nella sua originaria formulazione (del 1946), così infatti recitava al comma 1: "L´Assemblea regionale è costituita da novanta deputati eletti nella Regione a suffragio universale diretto e segreto, secondo la legge emanata dall´Assemblea regionale in base ai principi fissati dalla Costituente in materia di elezioni politiche".
La legge elettorale regionale siciliana 20 marzo 1951, n. 29, e successive modificazioni, disciplinava l´elezione dei novanta deputati, ma non conteneva alcuna norma per disciplinare l´elezione del Presidente della Regione a suffragio universale e diretto, prevista dalla riforma statutaria introdotta con legge costituzionale 31 gennaio 2001, n. 2. Pertanto, le recenti modifiche introdotte dalla legge regionale 3 giugno 2005, n. 7, disciplinano il sistema di elezione diretta del Presidente della Regione che risulta imperniato sui seguenti elementi strutturali:


Realizzazione siti web www.sitoper.it