05 Agosto 2020
eventi
percorso: Home > eventi > appuntamenti

"MITHO & MASCETTI IN AVANGARTE"

15-12-2012 / 28-12-2012 - appuntamenti
Sab
15
Dic 2012
orario: ore 17.oo, sabato 15 dicembre 2012
dove: Sala Macina - Palazzo Conti Pilo

SABATO 15 DICEMBRE SI INAUGURA LA MOSTRA DI PITTURA "MITHO & MASCETTI IN AVANGARTE" DEGLI ARTISTI CARLO COMITO E GIUSY CUSUMANO, PROMOSSA DAL SINDACO BENEDETTO SALVINO E DALL´ASSESSORE ALLA CULTURA ELENA MILONE.


"MITHO & MASCETTI IN AVANGARTE" è il titolo della personale di pittura che si inaugura presso la Sala Macina di Palazzo Conti Pilo sabato 15 dicembre 2012, alle ore 17.00, e che rimarrà aperta sino a venerdì 29 dicembre 2012.

La rassegna mostra le opere dell´artista Carlo Comito, artista di nortevole fama in Italia e all´estero, e di Giusy Cusimano, Tecnico Esperta in Modellistica e Realizzazione del Costume per lo Spettacolo, che spinta dall´amico ha iniziato a dipingere firmandosi con lo pseudonimo Titti Mascetti.

Dall´incontro dei due nel 2011 è nato un solidale rapporto di collaborazione che li porta a condividere iniziative artistiche in comune come l´ultima allestita proprio a Capaci, il "Primo Salone d´Arte Contemporanea CAPACI..TA´", a Palazzo Conti Pilo di Capaci, che ha visto come protagonisti 30 artisti siciliani.

La personale dei due artisti, promossa e patrocinata dal Sindaco Benedetto Salvino e dall´Assessore alla Cultura del Comune di Capaci Dott.ssa Elena Milone, resterà aperta nelle ore pomeridiane.


CARLO COMITO

Carlo Comito, giovane artista palermitano, ha partecipato all´edizione XVIIIa del Concorso Nazionale di pittura e scultura "Premio D´Annunzio" di Pescara, conquistando la seconda posizione e suscitando l´interesse della critica.
Sono stata estremamente lieta di ospitare nelle sale espositive le sue opere ma solo dopo aver visionato la collezione "Corpo a corpo" ho avuto la possibilità di esprimermi con maggiore puntualità sulle sue creazioni.
Le tele di Comito sono tutte permeate dalla metabolizzazione del naturalismo francese di Zola, un´analisi del reale che non puo´ mai prescindere dalla comunicazione dei patimenti, lordure e introspezioni dolorosissime dell´animo umano.
Un esistenzialismo che implica una rottura profondissima dell´individuo sul piano emotivo e relazionale, che nonostante il contatto epidermico, egemone nella collezione "Corpo a corpo", disvela ancora una certa reticenza all´incontro, alla fusione di mondi cosi´ eterogenei.
Ma proprio da questa rottura endemica dei soggetti di Comito la tenacia sopravvivenza dell´essere umano supera se stessa e cuce silente il rinnovato amore per l´altro da sè.
Ovunque nelle sue opere incontriamo una prossimità che acquisisce forme e volti sempre nuovi; un bambino dimorante nella possenza paterna, una creatura animale che tocca ma non osa volgere lo sguardo alla maestosità di chi la sovrasta, un momento di danza che accoglie la concentrazione dei suoi spettatori in una metropoli newyorkese.
Credo che questo sia il momento giusto per Comito: un antro uterino fecondo che sta preparando l´artista a diventare se stesso secondo l´intramontabile precetto nietzschiano.
Il tratto essenziale di Comito fa di lui un artista riconoscibile per l´uso del colore, che non cede mai ai gusti estetici velleitari. E´ un uso dissacrante, che instrada il suo destinatario alla riflessione continua sul valore dell´esistenza.
Provate per un attimo a guardare le opere di Carlo Comito....Non ho mai incontrato un solo visitatore che non riuscisse ad interloquire con esse. La violenta sinergia dei suoi soggetti obbliga ad una riflessione subitanea e indimenticabile. Chi se ne allontana sta semplicemente fugando la riflessione sull´esistente. (Ezilde Ferrara)


GIUSY CUSIMANO

"Tecnico Esperta in Modellistica e Realizzazione del Costume per lo Spettacolo", è attualmente iscritta presso "L´Accademia delle Belle Arti" di Palermo al II° anno del Corso di Diploma di primo livello in "Progettazione della Moda".
In qualità di Costumer designer dal 2000 al 2007, ha realizzato i costumi di scena per il musicol "KING DAVID HISTORY " messo in scena nei seguenti Teatri di Palermo: Al Massimo, Metropolitan, Politeama Garibaldi e Teatro Massimo. Da Gennaio a Maggio 2009 è stata impegnata nella realizzazione di costumi d´epoca settecentesca, per la messinscena teatrale sulla vita di Marcellino Corradini, Cardinale di Sezze, dal titolo " AMARSI E´ DONARSI ALL´INFINITO ", presso il Teatro Savio di Palermo, 02 Giugno 2009. Ha partecipato alla "III SFILATA di MODA" aprendo la passerella con i suoi abiti in stile settecento nella meravigliosa location del castello La Grua di Carini ( Pa) e portando ancora in passerella tre pepli in stile Grecia Antica, 4 Settembre 2009. Ha partecipato alla realizzazione di costumi di scena per la produzione teatrale " ORFEO ed EURIDICE " presso il Teatro Vincenzo Bellini di Catania, 09 Dicembre 2009. Ha partecipato alla realizzazione dei costumi di scena per la produzione teatrale dell´ opera " FAUST" presso il Teatro Vincenzo Bellini di Catania, 14 Gennaio 2010. Ha riprodotto il costume indossato dalla ballerina del can can raffigurata nel dipinto dal titolo " La Claunesse Assise al Bal de L´opera" 1896 di Henry Toulose de Lautrec, 16 Febbraio 2010.
ffff

eventi

[<<] [Agosto 2020] [>>]
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      
[]

[INAUGURAZIONE DEL PROGETTO EDUCATIVO “PRENDI LA TUA STRADA”]

[WhatsApp]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio