22 Maggio 2024
visibility
[]
[]
[]
[]
[]
news
percorso: Home > news > News Generiche

ELEZIONI EUROPEE 2024: VOTO DEGLI STUDENTI FUORI SEDE

22-04-2024 21:20 - News Generiche
IN OCCASIONE DELLA PROSSIMA ELEZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO, FISSATA PER L'8 E 9 GIUGNO 2024, SONO AMMESSI A VOTARE FUORI SEDE GLI ELETTORI CHE PER MOTIVI DI STUDIO SI TROVINO IN UN COMUNE DI UNA REGIONE DIVERSA DA QUELLA DEL COMUNE DI ISCRIZIONE



In occasione della prossima elezione del Parlamento Europeo, fissata per l'8 e 9 giugno 2024, sono ammessi a votare fuori sede gli elettori che per motivi di studio si trovino in un comune di una regione diversa da quella del comune di iscrizione elettorale per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data delle elezioni. Lo prevede, in forma sperimentale, l'articolo 1-ter del decreto-legge n. 7/2024, convertito dalla legge n. 38/2024.

Per avvalersi di questa modalità è necessario fare domanda entro il 5 maggio.

Le modalità previste per l'esercizio del voto fuori sede sono due:
  • se il comune di temporaneo domicilio è ubicato nella medesima circoscrizione elettorale del comune di residenza, gli studenti fuori sede votano nelle sezioni ordinarie del comune di temporaneo domicilio;
  • se il comune di temporaneo domicilio è ubicato in una circoscrizione elettorale diversa da quella a cui appartiene il comune di residenza, gli studenti fuori sede votano presso sezioni speciali istituite nel comune capoluogo della regione a cui appartiene il comune di temporaneo domicilio.
In entrambi i casi il voto è comunque espresso per le liste e i candidati della circoscrizione elettorale nella quale è ubicato il comune di residenza. Le circoscrizioni elettorali sono:
  • Italia nord-occidentale (Piemonte, Valle d'Aosta, Liguria, Lombardia);
  • Italia nord-orientale (Veneto, Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna);
  • Italia centrale (Toscana, Umbria, Marche, Lazio);
  • Italia meridionale (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria);
  • Italia insulare (Sicilia, Sardegna);
Cosa fare per avvalersi del voto fuori sede?

Per poter esercitare il voto “fuori sede” gli elettori interessati devono presentare domanda al Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, attraverso l'apposito allegato avendo cura di indicare chiaramente l'indirizzo completo del temporaneo domicilio ed un recapito di posta elettronica/Pec. Al modulo di domanda vanno allegati:
  • copia di un documento di riconoscimento in corso di validità
  • copia della tessera elettorale
  • copia della certificazione o di altra documentazione attestante l'iscrizione presso un'istituzione scolastica, universitaria o formativa.
La richiesta può essere presentata via mail, personalmente o tramite persona delegata entro domenica 5 maggio 2024 e può essere anche revocata non oltre mercoledì 15 maggio 2024.

Entro martedì 4 giugno 2024 (5° giorno antecedente le elezioni) il Comune di temporaneo domicilio o capoluogo della regione in cui è situato il comune di temporaneo domicilio rilascia all'elettore “fuori sede” un'attestazione di ammissione al voto con l'indicazione del numero e dell'indirizzo della sezione presso cui votare. Tale documento dovrà essere esibito al seggio insieme alla tessera elettorale e al documento di riconoscimento.

Gli elettori fuori sede hanno diritto alle agevolazioni di viaggio dal comune di temporaneo domicilio al comune capoluogo di regione e ritorno, per l’esercizio del diritto di voto presso la sezione speciale di assegnazione.



INFO:
UFFICIO ELETTORALE
Via Umberto I°, c/o Palazzo Municipale
tel.: 091/8673217
email: servizidemografici@comune.capaci.pa.it
PEC: elettorale.comunecapaci@pec.it


Per saperne di più:


Fonte: R.P.P.
Documenti allegati

Realizzazione siti web www.teknoinformaticasas.it