04 Agosto 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

ADOZIONE DEL PRINCIPIO DI COMPENSAZIONE TRA CREDITI E DEBITI

07-03-2014 15:16 - News Generiche
I CONTRIBUENTI POTRANNO COMPENSARE LE SOMME A CREDITO CON QUELLE DOVUTE AL COMUNE A TITOLO DI CONTRIBUTI LOCALI. LA MISURA CONSENTIRÀ IL TEMPESTIVO PAGAMENTO DEI PAGAMENTI CON GRADUALE RIDUZIONE DEI RESIDUI ATTIVI E PASSIVI E CONTRIBUIRÀ A MIGLIORARE I RAPPORTI TRA CONTRIBUENTI E COMUNE.


Con Delibera n. 32 del 06.03.2014, la Giunta Municipale ha previsto di attuare il principio di compensazione tra crediti e debiti che i contribuenti vantano nei confronti dell´Amministrazione comunale.

La compensazione dovrà essere operata con regolare emissione di mandati vincolati a relativa reversale d´incasso, al fine di consentire la tracciabilità dei movimenti contabili effettuati in entrata e in uscita.

Il settore competente ad emettere il provvedimento di compensazione sarà quello dal quale derivi il credito per il cittadino.

L´opportunità di compensare crediti vantati nei confronti dell´Ente con debiti derivanti da norme, tributi, oneri ed altro è disciplinata dal comma 167 dell´art. 1, della legge 27 dicembre 2006, n. 296.

L´Amministrazione comunale del Sindaco Sebastiano Napoli ha così accolto le numerose richieste da parte dei cittadini, in attesa di regolarizzare la loro posizione nei confronti del Comune, soprattutto in un momento come quello attuale di compressione finanziaria anche a livello nazionale.

Allo stesso tempo, la misura adottata garantisce il tempestivo pagamento delle somme regolarmente dovute per la somministrazione di servizi, forniture ed appalti al fine di evitare ritardi nei pagamenti e la formazione di debiti pregressi come previsto dal decreto legislativo 09.10.2002 n. 231 che recepisce la Direttiva 2000/35/C del parlamento europeo e del Consiglio del 29/06/2000.


Fonte: R.P.P.

Realizzazione siti web www.sitoper.it