14 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

CHIUSURA LINEA FERROVIARIA PALERMO/PUNTA RAISI: COMUNICATO DELL´AMMINISTRAZIONE COMUNALE

27-06-2015 03:19 - News Generiche
LA GIUNTA DEL SINDACO SEBASTIANO NAPOLI ANNUNCIA IL PROPRIO IMPEGNO IN FAVORE DEI CITTADINI CHE QUOTIDIANAMENTE USUFRUISCONO DEL SERVIZIO FERROVIARIO. SUL SITO ISTITUZIONALE DELL´ENTE SARÀ POSSIBILE CONSULTARE L´ORARIO DEI SERVIZI SOSTITUTIVI DEI TRENI PREDISPOSTO DA TRENITALIA.



In riferimento alle notizie di stampa dei giorni scorsi che hanno rilanciato le dichiarazioni con le quali il segretario cittadino del PD, Salvatore Roccalumera, denunciava il "disinteresse politico delle amministrazioni locali" in merito ai lavori per il raddoppio ferroviario che determinerà da lunedì 29 giugno la chiusura della linea che collega Palermo all´Aeroporto Falcone - Borsellino, l´Amministrazione del Sindaco Sebastiano Napoli prende posizione per chiarire la questione e replicare all´esponente politico.

"Ingeneroso e del tutto inaspettato" viene giudicato l´intervento di Roccalumera perché dimostra di "non conoscere l´andamento della vicenda" fanno sapere da Palazzo Conti Pilo.

La replica è affidata all´Assessore alla Pubblica Istruzione Letizia Rita Guercio che assieme al primo cittadino segue la problematica avendo attenzionato, in modo particolare, i possibili disagi che potrebbero ricadere sui numerosi studenti pendolari e sui viaggiatori che giornalmente da Capaci raggiungono Palermo in treno.

"L´Amministrazione non è stata distratta, semmai è stata inspiegabilmente esclusa dai tavoli tecnici indetti per l´occasione dall´Assessorato regionale alle Infrastrutture, nonostante le nostre ripetute richieste di concordare degli incontri con i soggetti interessati dalla questione (Assessorato regionale alle Infrastrutture, Trenitalia, RFI) con i quali avremmo potuto interloquire e tutelare le esigenze degli utenti pendolari di Capaci. Io stessa ho avuto contatti telefonici con la direzione regionale di Trenitalia, guidata dall´Ing. Maurizio Mancarella. Le notizie sull´istituzione dei servizi sostitutivi dei treni in occasione della chiusura della tratta ferroviaria le abbiamo appreso dalla stampa senza aver ricevuto alcuna comunicazione ufficiale" ha dichiarato l´Assessore Guercio.

Ciononostante, viene ribadito l´impegno dell´Amministrazione comunale a vigilare e a non tollerare eventuali disservizi che potrebbero danneggiare i pendolari di Capaci.

L´Assessore Letizia Rita Guercio aggiunge, infatti, che "il previsto servizio di pullman sostitutivo dei treni partirà in fase sperimentale, pertanto la nostra Amministrazione valuterà l´andamento del servizio con particolare riferimento alla copertura delle varie fasce orarie, al fine di chiedere, se fosse necessario, di affinare l´orario delle corse e l´integrazione del numero dei bus per soddisfare le richieste dei pendolari residenti a Capaci".

"In particolare - conclude ancora l´Assessore Guercio - all´inizio del nuovo anno scolastico verrà prestata massima attenzione affinché siano garantiti un numero sufficiente di pullman aggiuntivi".

In ogni caso viene assicurata, da subito, la massima diffusione degli orari dei servizi sostitutivi già predisposti da Trenitalia al fine di facilitare la loro conoscenza tra i pendolari residenti a Capaci.


Fonte: R.P.P.
Documenti allegati

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account