14 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

EMERGENZA RIFIUTI: LA POSIZIONE DELL´AMMINISTRAZIONE COMUNALE

29-03-2014 19:48 - News Generiche
IL VICE SINDACO ROBERTO TARALLO PUNTA IL DITO CONTRO I DISSERVIZI DELL´ATO RIFIUTI: "PRONTI AD ADIRE ALLE VIE LEGALI SE IL NOSTRO COMUNE CONTINUA AD ESSERE TRASCURATO NELLA GESTIONE DEL SERVIZIO". INTANTO VIENE ASSICURATA LA LOTTA ALL´EVASIONE DEI TRIBUTI COMUNALI.


Nelle ultime settimane sono ritornati i cumuli di rifiuti nel territorio servito dall´ATO rifiuti Palermo 1. Diversi i roghi accessi nelle ore notturne sul litorale tra Capaci e Carini. La situazione è particolarmente sentita a Capaci dove l´Amministrazione comunale alza la voce contro la gestione della società di servizi comunali integrati.

A muovere l´atto d´accusa è il vicesindaco Roberto Tarallo: "La raccolta di rifiuti nel nostro paese procede a rilento e negli ultimi giorni siamo risusciti a fronteggiare l´emergenza solo con l´aiuto di alcuni privati che hanno messo a disposizione dei mezzi" spiega l´amministratore.

"Non accetto - aggiunge il vicesindaco Tarallo - che il nostro comune sia penalizzato più degli altri dato che su 10 autocompattatori in servizio nessuno è stato inviato per espletare il servizio nelle nostre strade. Eppure il Comune di Capaci tra mille difficoltà con la nostra Amministrazione ha già versato quasi 2 milioni di euro nelle case dell´ATO Palermo 1".

"Per questa ragione - conclude il vicesindaco - se questi disservizi dovessero continuare non esiterò a presentare denuncia ai Carabinieri".

Tuttavia, il vicesindaco Roberto Tarallo non nasconde le difficoltà del momento: "Invito i cittadini ad assolvere ai pagamenti dei tributi perché solo in questo modo possiamo rispettare le scadenze nei confronti dell´ATO. La percentuale di evasione è alta, solo il 46% dei contribuenti paga regolarmente e su queste basi ogni sforzo per far quadrare i conti e garantire il servizio rischia di saltare".

Su questo fronte l´Amministrazione del Sindaco Sebastiano Napoli sta intensificando la lotta all´evasione. "Ho dato direttive ben precise ai nostri uffici - dice Roberto Tarallo - e con opportuni accertamenti siamo già riusciti a recuperare talune sacche di evasione e su questa strada continueremo senza guardare in faccia a nessuno. Per questo invito tutti i consiglieri comunali ad impegnarsi attivamente in questa battaglia affinché alle denunce a parole facciano seguire fatti concreti".



Fonte: R.P.P.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account