14 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

ISTANZE PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN FAVORE DEGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI

31-05-2015 18:39 - News Generiche
IL CONTRIBUTO, PER LA MOROSITÀ INCOLPEVOLE ACCERTATA, È CONCEDIBILE NELLA MISURA MASSIMA DI SEI MENSILITÀ NON PAGATE, ALLA DATA DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA, E NON PUÒ SUPERARE L´IMPORTO MASSIMO DI € 3.000,00. IL CANONE DI LOCAZIONE ANNUO RILEVABILE DAL CONTRATTO VALIDO E REGISTRATO NON PUÒ ESSERE SUPERIORE AD € 6.000,00. IL TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE SCADE LUNEDÌ 8 GIUGNO 2015.



I cittadini in situazione di morosità incolpevole potranno presentare domanda per accedere al contributo previsto, come sostegno alle politiche abitative, dalla legge 28/10/2013 n. 124, secondo le linee guida per la gestione delle risorse finanziarie dettate dalla Deliberazione della Giunta di Governo della Regione Siciliana n. 371 del 17/12/2014.

Per morosità incolpevole si intende la situazione di sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone locativo a ragione della perdita o consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare a causa di:

- perdita di lavoro per licenziamento;
- accordi aziendali o sindacali con consistente riduzione dell´orario di lavoro;
- cassa integrazione ordinaria, straordinaria che limiti notevolmente la capacità reddituale;
- mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipico;
- cessazione di attività libero - professionali o di imprese registrate, derivanti da cause di forza maggiore o da perdita di avviamento in misura consistente;
- malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare che abbia comportato la consistente riduzione del reddito complessivo del nucleo medesimo.

Gli interessati potranno presentare la domanda, tramite Ufficio Protocollo, entro e non oltre il giorno 8 giugno 2015, utilizzando esclusivamente lo stampato predisposto dall´Ufficio di Servizio Sociale, reperibile anche sul sito istituzionale dell´ente cliccando il link DOCUMENTI/MODULISTICA SERVIZI SOCIALI.

All´istanza dovrà essere allegata la seguente documentazione:

- Copia attestazione ISEE rilasciata con le modalità in vigore da gennaio 2015;
- Copia atto di intimazione di sfratto per morosità, con citazione per la convalida;
- Copia del contratto regolarmente registrato;
- Documentazione comprovante il possesso delle condizioni di incolpevolezza della morosità elencate all´art. 1 del presente bando;
- Copia del documento d´identità del dichiarante in corso di validità;
- Copia permesso di soggiorno per i cittadini extracomunitari;
- Documentazione attestante la condizione di invalidità accertata per almeno al 74%;
- Documentazione attestante la condizione di presa in carico da parte dei servizi sociali o dell´azienda sanitaria provinciale per l´attuazione di progetti assistenziali individuali;
- Dichiarazione di impegno del proprietario ai sensi dell´art. 2 del presente bando.

I richiedenti, alla data di pubblicazione del presente bando, devono possedere i seguenti requisiti:

1. avere un reddito I.S.E. non superiore a € 18.000,00 o un reddito derivante da regolare attività lavorativa con un valore I.S.E.E. non superiore ad € 7.000,00;
2. essere destinatario di un atto di intimazione di sfratto per morosità, con citazione per la convalida e di ricadere nella disciplina ordinaria prevista per le procedure esecutive di rilascio;
3. essere titolare di un contratto di locazione di unità immobiliare ad uso abitativo regolarmente registrato e risiedere nell´alloggio oggetto della procedura di rilascio da almeno un anno;
4. avere cittadinanza italiana, di un paese dell´Unione Europea (UE) , ovvero, nei casi di cittadini non appartenenti all´UE, possieda un regolare titolo di soggiorno. I cittadini non appartenenti all´UE devono inoltre avere residenza nel territorio nazionale da almeno dieci anni, ovvero, residenza nella regione Sicilia da almeno cinque anni;
5. nessun componente del nucleo familiare, compreso il richiedente, deve essere titolare di diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione di altro immobile sito nella provincia di residenza fruibile ed adeguato alle esigenze del nucleo familiare.

PER SAPERNE DI PIÙ
Negli allegati è possibile consultare il Bando, la legge n. 124/2013 e le linee guida della Regione Sicilia


INFO:
UFFICIO SERVIZI SOCIALI
Via Vittorio Emanuele, 200 - 90040 Capaci
Tel. 091.8673302 - Fax 091.8671260
email: servizisocialicapaci@libero.it,
Pec: servizisociali.comunecapaci@pec.it

Fonte: R.P.P.
Documenti allegati

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account